martedì, ottobre 31, 2006

Tacete!

Siamo il 31 di Ottobre e, dolcetti e scherzetti a parte, qua tutto ancora tace.

Le Segreterie tacciono.
I Prof. tacciono.
La tesi ed io taciamo.

Non ho ancora osato ripetere granchè, un pò per scaramanzia e un pò perchè influenza e lavoro mi hanno attirato nel loro vortice maledetto.
Come organizzare un discorso da fare? Con quali input? Di cosa parlare? Eventualmente che domande proporre al mio Relatore?
Laureati (ma non solo) di tutto il mondo aiutatemi.

PS ho anche scoperto due o tre magagnette nella tesi gia stampata e rilegata, sarà grave? Oramai non si può far nulla.


Technorati technorati tags: , , , ,

martedì, ottobre 24, 2006

Stop!

Ecco una foto del mio stand che ho trovato sul sito ufficiale di Eurochocolate, scattata credo durante il diluvio universale di sabato pomeriggio.
Dodici giorni di intenso lavoro.
Tornavo a casa verso le 22 e, dopo una doccia bollente e una cena rimediata, gli occhi si chiudevano intorno alle 23.
Prima di tornare a parlare della mia tesi, sto attendendo la versione ufficiale stampata con la sua bella copertina color verde speranza, ancora qualche ora di riposo.

lunedì, ottobre 09, 2006

Pazzi e fascisti

Mentre urlo al mondo intero della mia avvenuta consegna della tesi in Segreteria, cosa che mi rende a tutti gli effetti una laureanda, sottolineo questa notiziola anche a costo di diventare un tantino "pop".
Da ilgiornale.it trascrivo solo il titolo:

Sgarbi e Mussolini: rissa tv sull'Olocausto
Alla trasmissione "Buona Domenica" secondo round di insulti tra l'assessore alla Cultura di Milano e la leader di alternativa sociale.


Episodio triste e vergnognoso che altro non fa altro che sottolineare come in molti si tengono libere intere giornate per non fare proprio nulla. Ma come mai alla stupidità di questi due pseudo politici si offre così tanta importanza?
Perchè stupirsene mi dicono tutti, è la televisione italiana. Ma vi siete tutti assuefatti a questa televisione, rispondo io?
Mah...
Che ho consegnata la tesi l'ho detto vero? Si, credo proprio di si.


Technorati technorati tags: , , , , ,


Domani è un altro giorno

Ho poco tempo, il lavoro chiama la tesi pure.
Domani andrò a portare 'sta tesi ma mi attendo di tutto. Errori, sbadataggini, dimenticanze.
Sono pronta a tutto Mondo, non mi metti paura!
Alla fine il mio lavoro ha partorito ben 191 pagine, senza trucchi nè imbrogli.
Mia madre si è anche un pò spaventata nel vedere lo spessore della tesi stampata e ha esordito con un " Ma è proprio tutto lavoro tuo questo? E' un librone, brava".
Donna di poca fiducia.

Ah, se Frau Pannacchien si ritrova per puro caso su queste pagine, un saluto e il mio più grande in bocca al lupo per la sua tesi a cui purtroppo non potrò presentarmi.
Buonanotte.

Technorati technorati tags: , , ,

venerdì, ottobre 06, 2006

Il momento della mia stampa

Ho stampato la tesi.
L'ho proprio detto? L'ho detto io?
Si e lo ripeto.
Ho stampato la tesi.
So bene che non sarà la versione definitiva e che dovrò fare delle piccole modifiche alle conclusioni, ma ho stampato la copia che lunedì porterò alle Segreterie.
La breve citazione che ho scelto da inserire all'inizio e la dedica mi fanno sorridere e questo mi piace.
Mi sono levato un poso così grosso dallo stomaco che credo di pesare almeno altri 5 kili in meno, e la cosa non dipende di certo dai 40 Euro in meno che ho nel portafoglio.
Iuppidù.

Technorati technorati tags: , , , , ,

giovedì, ottobre 05, 2006

Il mio indice

Solo per chi passa da qui, l'anteprima assoluta, vibrate pure di emozione almeno quanto me, del mio indice.
Ecco a voi l' INDICE!!!!!!!!!

Che cazzuola vuoi?


Va bene, c'è chi dice che sono gli ultimi sforzi, ma che sforzi!
Per ulteriormente complicarmi la situazione, la vostra giovane blogger nonchè laureanda, ha ben deciso di accettare una proposta di lavoro molto allettante dal punto di vista renumerativo.
L'Eurochocolate, lo dico da sempre, fa guadagnare tutti a Perugia, cani e porci e, finalmente, dopo anni passati a vendere dietro un bancone sotto grandine, pioggia e vento, finalmente è arrivato anche il mio momento.
Eliminando quel gap che ancora c'era tra chi sta da una parte all'altra del bancone, sono infatti stata designata come responsabile, anzi Responsabile e il regno che mi è stato assegnato, il quale si tramuterà in un inferno durante il fine settimana, è in Piazza Italia. Came(l)o(t) il suo nome. Non mi è stato ancora detto molto a riguardo ma nella mia testa stanno ronzando già migliaia di tazze fumanti di cioccolata calda.

E la tesi? Oggi le centinaia di sue pagine si sono viste assegnare un numero, un indice e una dedica. Mi concedo una pausa post cena e successivamente tornerò davanti allo schermo a buttare giù le conclusioni. Conclusioni, che bella parola. A lunedì la consegna di tutto il malloppo alle Segreterie.
Il mio lavoro di Eurchocolate mi terrà impegnata totalmente dalle 7 del mattino sino a tarda notte dal 14 al 23 quindi non credo che aggiornerò molto queste pagine.