venerdì, agosto 11, 2006

Diamo i numeri



Quanti sono, in numeri, gli utilizzatori di Internet?


Secondo gli studi del Dipartimento per le Innovazioni e Tecnologie (DIT), le famiglie italiane con possibilità di accesso a internet da casa sono 9,2 milioni nel secondo trimestre del 2005, e rappresentano il 43% di tutte le famiglie italiane. La crescita italiana appare graduale con quella di Spagna, Germania, Svezia, paesi che in Europa hanno avuto incrementi modesti. Gli ultimi dodici mesi nella storia di Internet, in Italia e in alcuni tra i maggiori paesi europei, è stata raggiunta una fase di consolidamento. Internet, infatti. sembra oramai essere entrato in uno stato di maturazione.
L’81% delle famiglie che possiedono un PC ha il computer dotato di una connessione alla Rete.

Secondo i dati rilevati da Eurisko nel periodo che va dal 2005 al 2006, il numero totale di persone che accedono alla Rete in Italia, anche occasionalmente, è salito a quasi 17 milioni, i quali si riducono a meno di 16 se si escludono gli accessi in situazioni esterne, come corsi di formazione, presso amici, in biblioteca o internet poin – e a circa 12 se si considerano le persone che dicono di collegarsi “almeno una volta alla settimana”. Sono fra i 4 e i 5 milioni le persone che dicono di usare l’internet tutti i giorni.
Il numero totale di “utenti dal lavoro, da casa o da scuola” nel maggio 2006 è aumentato del 12% rispetto al maggio 2005.

Volendo invece dare una occhiata globale sull'uso di Internet, ho usato un ervizio chiamato Internet World Stats raccoglie dati di fonti diverse. Secondo la fonte, il numero di un miliardo di persone on line sarebbe stato raggiunto tra la fine del 2005 e l'inizio dell'anno 2006.

Una cifra veramente assurda che si silupperà ancora.



Nessun commento: