venerdì, novembre 10, 2006

120 Euro



Proprio così. ben 120 Euro hanno appena fatto in tempo a materializzarsi dentro alle vuotissime tasche del mio portafoglio Carpisa azzurro- nuvola che, in un battito di ciglio, se ne erano gia sparite. Nessun David Copperfield per me signori, solo il conto da pagare in copisteria per la stampa della mia utile tesi di laurea.

Technorati technorati tags: , , ,

6 commenti:

Valeclick ha detto...

Com'è strana la copertina di questa tesi. Sulle nostre dobbiamo praticamente stambare l'intestazione che è anche sulla prima pagina firmata dal relatore.
Università, materia, titolo, relatore, corelatore e tuo nome.

Cristiana Mapelli ha detto...

Credo che quello dipenda appunto da facoltà a facoltà e soprattuto da professore a professore. Quelle che ho visto in giro ultimamente, anche al di fuori di Scienze della Comunicazione, rispecchiavano più o meno la mia, riassumendo nel nome e null'altro quello che appare sulla copertina. Non farmi nemmeno pensare quanto in più avrei magari dovuto spendere per quel che bisognerebbe mettere sulle vostre tesi! :))

incostanza ha detto...

non ti preoccupare cri, io in copertina non ci ho messo direttamente niente. segui anche tu la moda pisana! spero di esserci venerd=

Cristiana Mapelli ha detto...

Olè! Cos non ti preoccupare se non potrai esserci so in cosa sei coinvolta quindi no problem. Tanto almeno di apssaggio a Pg ci devi venire e sarà li che verrai rapita per i degni festeggiamenti. I tuoi e i miei (spero) ovviamente.

Filippo ha detto...

Ahhh che bello! Finalmente sono riuscito a leggermi la tua tesi...!
Non tutta per la verità, ma qualche buona pagina me la sono proprio gustata (da addetto ai lavori...). Io ti do 10 e lode per il linguaggio tecnico ma non invasivo, per la novità dell'argomento, per la caparbietà nel realizzare la tesi tra mille altri impegni... (la lode l'ho anche messa perchè mi hai citato!). A parte gli scherzi, gran bel lavoro... E ORA FALLI NERI!!! IN BOCCA AL LUPO!

Filippo P.

Cristiana Mapelli ha detto...

CREPI!
Ho giusto giusto una copia (ovviamente piena di simpatici errorini) pronta per il Giornale!